24 e 25 agosto  coordinate 40.916527, 15.320162 

Per raggiungere Andretta, Contrada Occhino, Contrada Mattinella, Località Perospaccone/Formicoso è necessario lasciare lautostrada Napoli/Bari al casello di Lacedonia/Calaggio, proseguire quindi per circa venti chilometri verso linterno, prendendo direzione Bisaccia, quindi Andretta. Giunti in loco si chieda info ai passanti o si seguano le indicazioni riportanti il logo dello Sponz. Unaltra soluzione è quella di seguire percorsi interni e venendo da Avellino o dalla Basilicata percorrere la strada statale Ofantina (S.S.400 – 401) detta pure Ofantina Bis fino allo svincolo per Andretta e proseguire seguendo la segnaletica (Andretta-segnali Sponz).


26 agosto coordinate 40.99295, 15.47025

Per raggiungere Aquilonia è necessario lasciare lautostrada Napoli/Bari al casello di Lacedonia, proseguendo quindi per circa venti chilometri verso linterno, in direzione di Bisaccia, quindi Aquilonia. giunti in loco si chieda info ai passanti chiedendo della Piazza Marconi o della Badia Di San Vito se si arriva per pranzo oppure si seguano le indicazioni riportanti il logo dello sponz. 

Unaltra soluzione è quella di seguire percorsi interni e, venendo da Potenza o da Foggia  percorrere la strada statale Ofantina (S.S.400 – 401) detta pure Ofantina Bis fino allo svincolo per Aquilonia oppure da Avellino, percorrere l’ Fantina e uscire  Calitri Nord o Calitri e procedere per Aquilonia.


27/28 agosto  coordinate 40.900, 15.4357

Per raggiungere Calitri  è necessario lasciare lautostrada  Napoli/Bari al casello di Lacedonia/Calaggio, proseguendo quindi per circa venti chilometri verso linterno, in direzione Bisaccia, quindi Calitri. Giunti in loco si chieda info ai passanti o allo SPONZ OFFICE inPiazza Scoca.

Unaltra possibile soluzione è quella di seguire percorsi interni e venendo da Avellino, da Foggia o dalla Basilicata intercettare e percorrere la strada statale Ofantina (S.S.400 – 401) detta pure Ofantina Bis fino allo svincolo per Calitri o Calitri Nord.


29 Agosto   coordinate 40.883874, 15.344048 – Google Maps

Per raggiungere la Stazione di Conza-Cairano-Andretta

Provenendo  da Bari è necessario lasciare lautostrada Napoli/Bari al casello di Candela, proseguendo verso Avellino via Ofantina (S.S. 441) proseguire ed uscire a Conza Della Campania seguendo la segnaletica Sponz.

Provenendo da Napoli è necessario lasciare lautostrada Napoli/Bari al casello di Avellino Est, proseguire via Ofantina (S.S. 441) (direzione Montella, Lioni, Calitri) uscire ad indicazione Andretta o proseguendo a Conza Della Campania seguendo la segnaletica Sponz. Altra soluzione è seguire percorsi interni e venendo da Avellino, da Foggia o dalla Basilicata intercettare e percorrere la strada statale Ofantina (S.S.400 – 401) detta pure Ofantina Bis fino all’incrocio per Andretta o Conza della Campania proseguire secondo le indicazioni con logo Sponz sulla Circumlacuale della diga di Conza.


30 Agosto  coordinate 40.8965, 15.3713

Per raggiungere Cairano

provenendo da Bari è necessario lasciare lautostrada Napoli/Bari al casello di Candela, proseguendo verso Avellino via Ofantina (S.S. 441) proseguire ed uscire a Cairano seguendo la segnaletica Sponz.

Provenendo da Napoli è necessario lasciare lautostrada Napoli/Bari al casello di Avellino Est, proseguendo via Ofantina (S.S. 441) (direzione Montella, Calitri) ed uscendo ad Andretta o, proseguendo sulla statale, prendendo lo svincolo per Cairano seguendo la segnaletica Sponz.  Se si percorre lautostrada Napoli/Bari si può uscire a Lacedonia/Calaggio, proseguire per Bisaccia, poi Calitri in direzione Ofantina (S.S.401), quindi prendere per Cairano.

Altra soluzione è seguire percorsi interni e venendo da Avellino, da Foggia o dalla Potenza intercettare e percorrere la strada statale Ofantina (S.S.401) fino allo svincolo per Andretta o Conza della Campania lungo la circumlacuale della diga di Conza procedendo secondo le indicazioni dello Sponz.


GUIDATE CON PRUDENZA

n.b.

Avviso ai Naviganti!!!

Armatevi di calzature comode e di spirito buono per affrontare camminate. Quasi mai sarà possibile parcheggiare a ridosso delle aree di interesse.

Rispettate i luoghi che visitate portando con voi gli eventuali rifiuti prodotti, cercate i cassonetti e smaltiteli correttamente.

Le strade che percorrerete sono di collina, tortuose e a volte dissestate: procedete con calma, serenamente.


Visita anche la sezione ” I Percorsi della Carovana”