Il concerto di Giovanna Marini e Francesca Breschi chiude lo Sponz Fest


SPONZ FEST – MI SONO SOGNATO IL TRENO
Ideato e diretto da Vinicio Capossela- 20-31 agosto Alta Irpinia
IL CONCERTO DI GIOVANNA MARINI E FRANCESCA BRESCHI CHIUDE LO SPONZ FEST DI VINICIO CAPOSSELA AL CASELLO SAN TOMMASO DI CALITRI
DOMENICA 31 AGOSTO GRAN FINALE

Il 31 agosto lo Sponz Fest di Vinicio Capossela chiude in bellezza con un concerto imperdibile: sarà Giovanna Marini monumento nazionale della musica sociale, autrice de “I Treni per Reggio Calabria”, accompagnata dalla cantante fiorentina e sua stretta collaboratrice Francesca Breschi, a dare l’addio ai binari alle 19.00 nella suggestiva cornice del Casello San Tommaso di Calitri.

Instancabile ricercatrice, testimone, autrice, insegnante, interprete battagliera e riflessiva delle lotte sociali e umanitarie, Giovanna Marini ha collaborato con i più bei nomi della cultura italiana e internazionale e con centinaia di allievi e nuovi talenti. Proveniente da una famiglia di musicisti, si diploma in chitarra all’Accademia di S.Cecilia nel 1959, per poi perfezionarsi all’ Accademia Chigiana di Siena sotto l’insegnamento di Andrés Segovia. Dopo un triennio trascorso a suonare nel complesso di musica rinascimentale Concentus Fidesque Antiqui, Marini comincia ad avvicinarsi alla musica popolare grazie anche all’ incontro con l’etnomusicologo Roberto Leydi e con intellettuali del calibro di Pasolini e Calvino. Legatasi al collettivo artistico del Nuovo Canzoniere Italiano, partecipa agli spettacoli “Bella ciao” (1964) – che, presentato al Festival di Spoleto, solleva vaste polemiche – e “Ci ragiono e canto” (1965), dove ha modo di collaborare con Dario Fo.

Da allora continua la sua attività di musicista, compositrice e autrice. Cultrice del canto di tradizione orale, insegna “Estetica del canto contadino”, alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio e all’ottava Università di Saint-Denis, in Francia. Scrive musica per film e teatro.

Francesca Breschi, musicista di formazione classica, cantante, attrice, compositrice e didatta è da sempre legata al teatro e a mondi paralleli come la video-arte, le arti plastiche, la poesia, la canzone d’autore, la musica elettronica, la musica medievale e antica. Collabora dal 1978 con numerosi artisti tra i quali spiccano Nicola Piovani (musicista);Elio De Capitani (regista e attore del Teatro dell’Elfo di Milano); Antoni Muntadas, Raúl Rodriguez e José Antonio Hergueta ; Francesco de Gregori, Serena Nono Giancarlo Cobelli Roberto Roversi Patrice Kerbrat, Giulio Bosetti, Hans Günther Heyme, Franz Marijnen, David Riondino Emilio Isgrò,l’Ensemble Micrologus, Ensemble Lucidarium, Mario Brunello e Marco Paolini. Fa parte dal 1990 del Quartetto Vocale di Giovanna Marini.

TUTTI GLI EVENTI DELLO SPONZ FEST SONO GRATUITI

Lo Sponz Fest “mi sono sognato il treno”  è un progetto, promosso dal Comune di Calitri (AV), che prevede un protocollo d’intesa di 8 comuni (Aquilonia, Andretta,  Cairano,  Conza Della Campania,  Lioni,  Monteverde,  Morra de Sanctis, Teora) è finanziato dalla Regione Campania attraverso il P.O.R. FESR Campania 2007-2013 Ob.Op. 1.12 “la scoperta della Campania”

Sito ufficiale Sponz Fest www.sponzfest.it
Evento Facebook:  https://www.facebook.com/events/506005306197213/
Pagina Facebook Sponz Fest:  https://www.facebook.com/calitrisponzfest
Per info generali:  info@sponzfest.it  – tel  +39 324.6150591
Ufficio stampa: Giulia Di Giovannigiulidigi@gmail.com – tel +39 334.1949036
Michela Rossetti rossetti.michela1@libero.it  tel +39 347.9951730