BICISPONZIAMO

PROGRAMMA 

 

Attività stanziali 🚲

▶ 1) Ciclo-officina “BiciSponziamo”, destinata a bambini e adulti, aperta tutte le mattine, dalle 9:30 alle 12:30. Guidata dal ciclo-nauta Claudio Ferraro (consigliere FIAB Avellino Senza Rotelle).Temi delle singole giornate:

Essere un ciclo-nauta (21 agosto), mini-percorso ludico educativo, mirato alla diffusione di buone pratiche per l’utilizzo in sicurezza della bicicletta, alla ricerca di percorsi condivisi di convivenza stradale bici-auto;
La bici del ciclo-nauta (22 agosto), ovvero manutenzione della bicicletta, da come si ripara una camera d’aria, come si regolano i freni a come si oliano gli ingranaggi;
Come guida un ciclo-nauta (23 agosto), ovvero come si conduce la bicicletta, come si sta in sella, come si evitano eventuali ostacoli, come si riducono gli sforzi, si evitano gli infortuni e, in definitiva, si utilizza la bici come mezzo di trasporto quotidiano.
Come si nutre un ciclo-nauta (24 agosto), con tema principale della giornata l’alimentazione più adeguata per l’uso quotidiano della bicicletta.
Il riposo della bici del ciclo-nauta (25 agosto), con tema principale della giornata il lavaggio della bici e la sua sistemazione per lunghi periodi di inutilizzo.

▶ 2) Libera università per ripetenti:

Domenico D’Alelio, scienziato ecologo e presidente FIAB Avellino Senza Rotelle (22 agosto): “Ma ‘sta natura poi a che serve? Scopriamolo insieme, pedalando all’incontrer”. Seminario di intrattenimento educativo per ri-percorrere insieme le storie raccolte nel libro “Uno scienziato a pedali – Inseguendo l’oro blu, dalle dune del Molise al Golfo di Napoli” (D. D’Alelio – E. Rigatti, Ediciclo).

Cosimo Chiffi, economista e associato FIAB Avellino Senza Rotelle (24 agosto): portavoce del Coordinamento dal Basso per la Ciclovia dell’Acquedotto ed esperto di bikenomics (economia dei trasporti legata all’utilizzo della bicicletta), Cosimo ci parlerà dei mille guadagni generati dall’utilizzo della bicicletta, per fini ludici e non.

▶ 3) Pedalando sull’acqua: Info point permanente sul lavoro condotto negli ultimi anni dal Coordinamento dal Basso per la Ciclovia dell’Acquedotto per la promozione di questa “greenway”, con storie, immagini e sensazioni riportate dai “ciclo-esploratori dell’Acquedotto”.

Attività di-vaganti 🚲

“Ciclo-vagazioni” o escursioni giornaliere in bicicletta, con andatura rilassata e sensoriale, con partenza scenografica dal centro di Calitri alle ore 9:30, rivolte a pedalatori avanzati e adulti dotati di bicicletta “muscolare”, o pedalatori occasionali dotati di bicicletta a pedalata assistita.

Le “ciclo-vagazioni” saranno condotte da FIAB in conformità alle proprie norme di sicurezza (utilizzo casco, guanti e corpetto rifrangente, bici in buono stato e sottoscrizione di assicurazione RC e infortunio in loco); le visite turistiche saranno svolte in collaborazione con il Touring Club Italiano. E’ bene dotarsi di mezzo proprio, sebbene potrebbe essere possibile affittare bicicletta in loco (anche a pedalata assistita), in base alla disponibilità. Programma:

▶ Calitri-Aquilonia (21 agosto), ca. 40 km, difficoltà media, secondo gli standard FIAB;

▶ Calitri-Bisaccia (23 agosto), ca. 50 km, difficoltà media, secondo gli standard FIAB;

▶ Calitri città (25 agosto), < 10 km, difficoltà facile, secondo gli standard FIAB;

▶ Calitri- Atella, sui ponti dell’Acquedotto (26 agosto), ca. 80 km, difficoltà elevata,secondo gli standard FIAB. Escursione guidata dal Coordinamento dal Basso per la Ciclovia dell’Acquedotto, con la partecipazione di FIAB Avellino Senza Rotelle.

 

👉 Per informazioni e prenotazioni:
fiabavellino@gmail.com